T293

·

“Erasable Programmable Read Only Memory”
May 9 - June 26 2008

T293 è lieta di annunciare la prima mostra personale di Alberto Tadiello (Montecchio Maggiore, 1983). L’artista veneto presenta un progetto installativo che esplora il funzionamento autonomo di oggetti e meccanismi sottoposti ad una concettulizzazione estrema della loro funzione. EPROM (Erasable Programmable Read-Only Memory) è una memoria di sola lettura che può essere cancellata e riprogrammata un consistente ma limitato numero di volte. L’installazione di Alberto Tadiello segue la forma e la logica di funzionamento di queste schede. Sulle pareti sono posizionati quaranta carillon attivati da motorini elettrici e alimentati ognuno da un trasformatore. Nel raggiungere una velocità di rotazione che normalmente non sono in grado di supportare, i piccoli cilindri sono destinati ad un inevitabile logorio. La timbrica ed il ritmo del suono si ribaltano e da fiabeschi si tramutano in uno spiacevole eccesso. Una  volta consumate le testine, il suono si fa lentamente meno udibile fino a diventare indistinguibile. Il movimento rapidissimo è associato ad una sorta di evento catartico, che libera le piccole interfacce musicali da ogni forma di sentimento nostalgico.

 

 

T293 - Alberto Tadiello – “Erasable Programmable Read Only Memory” - 1
T293 - Alberto Tadiello – “Erasable Programmable Read Only Memory” - 1
T293 - Alberto Tadiello – “Erasable Programmable Read Only Memory” - 1