T293

·
Dan Rees“Something To Fill That Empty Feeling”
October 9 - November 24 2007

La galleria T293 apre la nuova stagione espositiva con la mostra di Dan Rees (UK, 1982). Dopo essersi fatto notare con “Home For Lost Ideas” (www.homeforlostideas.org), una sorta di archivio che raccoglie i progetti mai realizzati o “persi” di più un centinaio di artisti di fama internazionale, Dan Rees inaugura la sua prima personale in Italia. L’installazione Something To Fill That Empty Feeling si presenta come una composizione di tre proiezioni in 16 mm mandate in ciclo continuo. Il primo filmato è riprodotto sulla parete di fondo della galleria, il secondo e il terzo filmato sono proiettati sulle pareti laterali. Realizzati in ordine sequenziale, a distanza di pochi giorni l’uno dall’altro, i tre film ritraggono la galleria completamente vuota sempre dalla stessa posizione. Tuttavia il secondo filmato riprende anche la  prima proiezione così come fa il terzo con i primi due. Il contenuto dell’opera diviene lo spazio stesso che subisce l’addizione di più livelli narrativi. L’aggiunta di forme e contenuti attinti dal mondo dell’arte o dalla realtà quotidiana è una pratica che l’artista ripercorre spesso, mettendo in luce aspetti incerti, luoghi comuni e quant’altro possa far crescere il senso critico degli spettatori. L’andamento spazio-temporale delle proiezioni assume una dimensione spiraliforme cui corrisponde una sospensione percettiva che rivela il fallimento, ad opera dell’immaterialità dell’Arte, di tenere testa al mercato. Ciò innesca un atteggiamento di sfida e di avventura intellettuale che rappresenta una delle motivazioni più forti della nuovissima generazione di artisti.

 

 

T293 - Dan Rees – “Something To Fill That Empty Feeling” - 1