T293

·

“Five o’clock shadows”
October 29 – December 18 2010
T293 Rome

Per la personale, che resterà fino al 18 dicembre, Pennacchio Argentato presenta una serie di sculture che sviluppano il progetto iniziato in occasione della mostra ‘The New Boring’ al Midway Contemporary Art di Minneapolis.

Il punto di partenza è l’analisi degli elementi che accomunano il Minimalismo e la Pop Art quali la serialità di forme e tecniche di produzione e di consumo, così come l’insistenza sull’esteriorità dell’esperienza e del significato nella rappresentazione contemporanea. Attraverso i lavori in mostra Pennacchio Argentato fa riferimento ad elementi di affinità tra Donald Judd e Andy Warhol, che sembrano rispondere a un mondo in cui è difficile essere interessati a qualcosa, e sostituiscono la dialettica tra interesse e disinteresse con quella tra interesse e noia.

Diceva Warhol: “it would be so much easier not to care… it’s too hard to care (sarebbe molto più facile non prestare attenzione… è troppo difficile prestare attenzione)”. La noia da un lato genera un atteggiamento di resistenza nei confronti della realtà contemporanea e dall’altro spinge alla produzione e al consumo “del nuovo”, manifestandosi come una vera e propria occupazione. 

Pennacchio Argentato riattualizza questo sentimento attraverso una serie di sculture fatte di lastre di cemento che si curvano sinuosamente fino ad assumere posizioni al limite della rottura. La dimensione, l’altezza umana delle sculture e la presenza di maniglie di acciaio genera una presenza che entra in rapporto diretto con il corpo dello spettatore il quale è spinto ad attivarla. Il peso e la durezza del cemento, tuttavia, respingono ogni possibilità di interazione, portando ad una situazione di stallo, di non azione, che allude ad una condizione alienata e alienante, e finisce per attribuire a quel sentimento di noia dei risvolti comici e irriverenti.

 

 

T293 - Pennacchio Argentato – “Five o’clock shadows” - 1
T293 - Pennacchio Argentato – “Five o’clock shadows” - 1
T293 - Pennacchio Argentato – “Five o’clock shadows” - 1
T293 - Pennacchio Argentato – “Five o’clock shadows” - 1
T293 - Pennacchio Argentato – “Five o’clock shadows” - 1